top of page
  • Immagine del redattoreDominik

Realizza il tuo stampo in silicone.



Perché annaffiarti?

Realizzare da soli stampi in silicone è divertente, offre molte nuove possibilità ed è più durevole rispetto all'acquisto di stampi economici che diventano rapidamente opachi e inutilizzabili. Gli stampi fatti in casa sono veloci da realizzare e possono essere utilizzati più spesso rispetto alle alternative più economiche dell'Estremo Oriente. Innaffiarlo da soli non solo è più sostenibile, ma non è nemmeno più costoso dell'acquisto di prodotti finiti. 1kg del nostro silicone costa circa 34€, uno stampo 6x6cm pesa dai 50 ai 70g; Noti: annaffiarti costa poco. Anche se i nostri flan a volte sembrano piuttosto costosi, non dovresti mai dimenticare che puoi usarli tutte le volte che vuoi.

Quale silicone è giusto?

Esistono innumerevoli siliconi in commercio, ma prima vale la pena ricordare che non tutti i siliconi sono adatti a tutti gli scopi. In questo post del blog vorrei parlare di tre siliconi ideali per il fai da te. I siliconi mostrati sono adatti per: resina sintetica, sapone, calcestruzzo e colata di ceramica e sono approvati dalla FDA.




Siliconi e loro benefici


Scegli Silicone Shore 20 (Acquista qui)

...è un silicone morbido perfetto per geometrie complesse.

Ventila molto bene e grazie al comodo tempo di posa di 30 minuti e al tempo di indurimento di 4 ore, non sei stressato mentre lavori. Essendo trasparente può essere colorato nel colore che preferite. Aspirapolvere consigliato ma non necessario.

Scegli Silicone Shore 30 (Acquista qui)

...è un silicone medio duro che è molto robusto e durevole se utilizzato con resina sintetica. Come il silicone Shore 20, si ventila bene da solo e grazie al comodo tempo di polimerizzazione di 30 minuti e al tempo di polimerizzazione di 4 ore, non hai stress durante il lavoro. Essendo trasparente può essere colorato nel colore che preferite. Aspirapolvere consigliato ma non necessario. Il silicone Shore 30 è perfetto per stampi in silicone a parete sottile e stampi in silicone piatti, nonché per lavorare con pezzi grezzi acrilici. La sua durezza media lo rende la scelta migliore perché non è né troppo duro né troppo morbido e ha la migliore resistenza allo strappo tra i tre siliconi presentati.

Scegli Silicone Shore 50 (Acquista qui)

...è un silicone duro, a causa della sua viscosità auricolare, questo silicone drena meno bene da solo (il vuoto è un vantaggio), grazie al pratico tempo di trattamento di 30 minuti e al tempo di indurimento di 4 ore, non hai stress durante lavoro. Essendo trasparente può essere colorato nel colore che preferite. Aspirapolvere consigliato ma non necessario. Il silicone Shore 50 è perfetto per stampi in silicone molto semplici, grandi e a pareti sottili e stampi in silicone piatti, ad esempio per taglieri di grandi dimensioni o tavolini. Non adatto per parti piccole e delicate poiché tiene meno saldamente di Shore 30.





Ma come annaffiarlo?

Prima di iniziare, ecco alcuni suggerimenti! (Leggere il tempo di lavorazione, il tempo di indurimento e le istruzioni di sicurezza se necessario!)

1) Fissare il grezzo a terra. (usiamo carta da pittore o carta da rilegatura)

2) Fissare il telaio (noi utilizziamo i nostri telai in ghisa all'altezza perfetta, ma vanno bene anche i Lego o i vecchi vasetti dello yogurt e i contenitori in plastica)

3) Mescolare il silicone (mescolare bene e con attenzione il silicone in parti uguali, prestando attenzione ai lati e al fondo della coppetta)

4) Se possibile, evacuare sotto vuoto

5) Versare il silicone (se possibile, versare a filo, questo farà rilasciare ulteriori bolle)

6) Lasciare indurire


Suggerimenti e trucchi

Si legge spesso di agenti distaccanti... Il fatto è: in realtà non hai affatto bisogno di un agente distaccante. A seconda di ciò che si versa, gli agenti distaccanti prolungano la durata dello stampo, ma possono anche avere un leggero impatto sul risultato.

Se ti piace annaffiare molto e lavorare con siliconi viscosi, dovresti prendere in considerazione l'acquisto di una pompa per vuoto e di una camera. Per evacuare la resina è possibile utilizzare anche una pompa a vuoto. In alternativa, puoi mettere il silicone in frigorifero per i primi 30 minuti del processo di polimerizzazione o prima di miscelarlo. Ciò prolunga il tempo di polimerizzazione ma si traduce in meno bolle nello stampo in silicone.


Per risparmiare silicone, puoi anche utilizzare un materiale di riempimento diverso dal silicone. È meglio usare il silicone dello stesso produttore.

Per garantire una qualità della superficie quanto più perfetta possibile, è opportuno versare due strati e aggiungere il materiale di riempimento solo nel secondo strato.



Spero che ti divertirai a realizzare i tuoi stampi in silicone! Se vuoi condividere le tue esperienze con altri lettori, contattaci e commenta questo articolo.




5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page